Torna alla Rassegna Stampa

Tra paesaggio, natura e poesia: i parchi letterari italiani

10 Settembre 2017

Lifegate.it, 10 settembre 2017, di Yamina Oudai Celso
Lifegate.it, 10 settembre 2017, di Yamina Oudai Celso

Tra paesaggio, natura e poesia: i parchi letterari italiani


Da Pasolini a Carlo Levi, da Grazia Deledda a D'Annunzio, passando per Dante, Petrarca, Montale e numerosi altri, si moltiplicano gli itinerari paesaggistici che esplorano il legame tra poesia e bellezze naturali nazionali.

Valorizzare il prezioso legame che intercorre tra la produzione letteraria di alcuni dei principali autori italiani e le bellezze paesaggistiche che costituirono la fonte di ispirazione, il luogo di ambientazione o almeno il contesto concomitante alla creazione delle loro opere: tale appare, in sintesi, il principio fondante da cui hanno tratto origine i cosiddetti parchi letterari oggi sempre più diffusi in tutto il territorio della nostra penisola....

Leggi la notizia

Tra paesaggio, natura e poesia: i parchi letterari italiani - Foto 1Tra paesaggio, natura e poesia: i parchi letterari italiani - Foto 2
Torna alla Rassegna Stampa
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®