Torna alla Rassegna Stampa

Da Eboli a Aliano ricordando Carlo Levi

01 Aprile 2018

Linea Verde (Rai1), 1 aprile 2018, con Patrizio Roversi
Linea Verde (Rai1), 1 aprile 2018, con Patrizio Roversi

Da Eboli a Aliano ricordando Carlo Levi


Leggere il territorio attraverso le suggestioni provenienti dalla letteratura che, in più occasioni, ha preso spunto dalle tradizioni agricole e dalle condizioni dei contadini: è il caso della Lucania, magistralmente raccontata da Carlo Levi nel suo "Cristo si è fermato a Eboli". Proprio partendo da questo libro del 1945 e dall'omonimo sceneggiato RAI diretto nel 1979 da Francesco Rosi, si muoverà la puntata di Linea Verde di domenica 1 aprile. Partendo da Eboli, Patrizio Roversi raggiungerà infatti l'antico borgo di Aliano in provincia di Matera, dove visiterà i suggestivi calanchi e si metterà alla ricerca delle tradizioni più remote della civiltà contadina, testimoniate da riti senza tempo come le "maschere cornute". Sarà l'occasione per ripercorrere la vicenda umana di Carlo Levi, ma anche per verificare cosa resta delle suggestioni raccolte nella sua opera. Per il pranzo di Pasqua saranno preparate prelibatezze della cucina pastorale come gli "gnumarreddi", involtini a base di interiora d'ovino. Roversi visiterà poi il borgo abbandonato di Craco e il centro storico di Guardia Perticara che, con le loro incredibili atmosfere, hanno fatto da set al film di Rosi.

GUARDA IL VIDEO
Da Eboli a Aliano ricordando Carlo Levi - Foto 1Da Eboli a Aliano ricordando Carlo Levi - Foto 2Da Eboli a Aliano ricordando Carlo Levi - Foto 3Da Eboli a Aliano ricordando Carlo Levi - Foto 4
Torna alla Rassegna Stampa
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®