Torna agli Itinerari

ITINERARI NEL PARCO VALLE LAMBRO

30 Ottobre 2017

Viaggio nella Brianza più autentica Natura, storia, arte, tradizione e leggenda: ciclovia Dal Belvedere alla Villa Reale
Pagina in costruzione

ITINERARI NEL PARCO VALLE LAMBRO - Viaggio nella Brianza più autentica
Natura, storia, arte, tradizione e leggenda

Un territorio, quello della Brianza, che riserva sorprese al visitatore che, con pazienza e attenzione, ne percorra i sentieri… Attraverso percorsi turistici che coprono l’intera area del Parco Valle Lambro riscoprirete itinerari, scorci romantici e belvederi, castelli e ville di delizia, borghi, lavatoi, cascine rurali e cappellette votive, antiche storie e leggende, il tutto sotteso dal filo conduttore dei paesaggi naturali... Questi luoghi ancora oggi raccontano ai visitatori di storie e leggende legate alla natura, di persone che nel tempo li hanno popolati, di architetture che impreziosiscono il territorio di tanti paesi.
Le visite guidate Il Parco propone, lungo gli itinerari più suggestivi del proprio territorio, visite guidate condotte da educatori professionisti secondo un calendario di uscite, organizzate sulla mezza giornata pomeridiana oppure giornata intera, durante i fine settimana. I percorsi guidati sono studiati per essere realizzati a piedi, in aree prevalentemente pedonali, su sentieri e lunghezze adatte a tutti. Ciascuna uscita è organizzata con una passeggiata narrata, attraverso descrizioni, storie e racconti popolari a cui si abbina un momento dedicato esclusivamente a bambini e ragazzi, che saranno coinvolti dagli educatori in attività laboratoriali specifiche.

Le Vie del Parco www.leviedelparco.it
Percorsi cicloturistici del Parco Valle Lambro. Un modo diverso per raccontare il Parco, fatto non solo di parole, ma di profumi, di rumori, di campi e di torrenti. Una ricetta, questa che proponiamo, per vivere il territorio, per toccare con mano ciò che ha da offrirci. Ma, per accorgersi che il nostro Parco esiste, è necessario rallentare fino a fermarsi, parcheggiare l'auto e andare, a piedi o in bicicletta, alla scoperta di ciò che è nascosto dalle strade e dagli edifici ormai troppo familiari. Il trucco è lasciarsi stupire, affascinare, dai paesaggi che, troppo spesso forse per pigrizia, crediamo di conoscere a fondo, ma che sono uno scrigno ricco di tesori a volte a noi sconosciuti.

Tra i percorsi  : Ciclovia "Dal Belvedere alla Villa Reale"
Un percorso dalla doppia natura.
La prima, considerando la parte alta del tracciato che da Sovico raggiunge le curve di Lesmo all'interno del Parco di Monza, fa vivere da vicino gli spazi aperti di carattere fruitivo e agricolo che sono diventati importanti come filtro tra l'ambiente urbanizzato e la valle del Lambro. Soprattutto in previsione dello sviluppo viabilistico dei prossimi tempi grazie alla costruzione della Pedemontana a Biassono ma anche del potenziamento ferroviario della Bergamo-Carnate e della Monza-Molteno.
E la seconda, che si snoda all'interno del Parco di Monza, dove a farla da padrone, oltre agli aspetti naturalistici che caratterizzano il parco cintato più grande d'Europa, troviamo l'Autodromo, la Villa Reale e le tante cascine che impreziosiscono, con la loro storia, il territorio.
Una nota: alcuni brevi tratti, ad oggi, non sono percorribili in completa sicurezza. A breve saranno apportate le necessarie modifiche che consentiranno la totale fruibilità del tracciato.
Segnaliamo inoltre che il cancello che dal Parco porta alla stazione di Lesmo, viene aperto solo in occasione del Gran Premio di Formula Uno. Come arrivare Il percorso presenta un' ottima accessibilità ferroviaria sulla linea Monza Molteno e sulla linea Carate Seregno Bergamo. Sulla prima linea una stazione, quella di Biassono Lesmo è praticamente adiacente al tracciato e al percorso principale del Lambro e si pone quindi come porta centrale del Percorso. Come accesso a nord può essere individuata la stazione di Sovico Macherio sulla linea Carate Bergamo, o la fermata di Biassono-Lesmo e Macherio-Canonica in corrispondenza con il Lambro ed il percorso principale. A sud il percorso è raggiungibile dalle stazioni di Monza o di Villasanta.

VEDI ANCHE http://www.leviedelparco.it/it/dal-belvedere-alla-villa-reale.html




Torna agli Itinerari
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®