Torna alla Rassegna Stampa

Il giardino delle delizie. Marguerite Chapin e i luoghi dei Caetani

31 Gennaio 2019

Il giardino delle delizie. Le romantiche rovine di Ninfa (e i luoghi dei Caetani) entrano a far parte della rete dei Parchi Letterari di Stanislao de Marsanich (foto di Stefano Manfredini) #Natura, gennaio-febbraio 2019
#Natura, gennaio-febbraio 2019
La Rivista di ambiente e territorio dell'Arma dei Carabinieri

Il giardino delle delizie. Le romantiche rovine di Ninfa (e i luoghi dei Caetani) entrano a far parte della rete dei Parchi Letterari
di Stanislao de Marsanich (foto di Stefano Manfredini)
"Così giungemmo a Ninfa, la leggendaria città rovinata, mezzo sepolta nella palude, con le sue mura, le sue torri, le sue chiese, i suoi chiostri e le sue case coperte di edera. Il suo aspetto è più incantevole di quello di Pompei, le cui case sembrano spettri o mummie sventrate, faticosamente strappate alla lava vulcanica..." Ferdinand Gregorovius

Leggi l'articolo


Vedi il sito della rivista #Natura Abbonati a #Natura

Il giardino delle delizie. Marguerite Chapin e i luoghi dei Caetani - Foto 1Il giardino delle delizie. Marguerite Chapin e i luoghi dei Caetani - Foto 2Il giardino delle delizie. Marguerite Chapin e i luoghi dei Caetani - Foto 3
Torna alla Rassegna Stampa
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®