Torna agli Eventi

D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi il 14 dicembre

14 Dicembre 2019

Il Comune di Anversa degli Abruzzi e il Parco Letterario Gabriele d'Annunzio con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale dell'Abruzzo Vi invitano all'evento culturale" "D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi"

 “Nel Paese Peligno, dentro dal territorio di Anversa, presso le gole del Sagittario, la vigilia della Pentecoste, al tempo di Re Borbone Ferdinando I …” Gabriele d'Annunzio , La fiaccola sotto il moggio

Il Comune di Anversa degli Abruzzi e il Parco Letterario Gabriele d'Annunzio 

con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale dell'Abruzzo 

Vi invitano all'evento culturale

D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi

Sabato 14 dicembre -  Sala Polivalente - Piazzale Municipio - Anversa degli Abruzzi

Ore 17,15   Introduzione del Sindaco GIANNI DI CESARE 

Saluto del Presidente del Consiglio Regionale LORENZO SOSPIRI 

Ore 17,30   Recital artistico di DANIELA MUSINI

“AMORI E CAPOLAVORI DI GABRIELE D’ANNUNZIO” 

Ore 18,30   Momento conviviale


Daniela Musini è nata a Roseto degli Abruzzi e vive a Città Sant’Angelo (PE).

Diplomata in pianoforte, 2 Lauree (in Lingue Straniere e in Lettere Moderne), è scrittrice, attrice, drammaturga e pianista ed esplica la sua poliedrica attività artistica in tutto il mondo.Le sono stati conferiti finora 33 premi letterari nazionali ed internazionali e 12 premi alla carriera. Acclamata interprete dell’opera di d’Annunzio e della figura di Eleonora Duse, ha allestito i suoi  recital/concert in Italia e all’estero tra cui: gli Istituti Italiani di Cultura di Berlino, Istanbul, Ankara, Colonia, Lione, San Pietroburgo, Kyoto, l’Ambasciata d’Italia a Cuba, l’Accademia di Musica della Bielorussia a Minsk, il Teatro dell’Opera di Varsavia, Consolato d’Italia a Philadelphia e a Pittsburgh.


L’antico abitato di Anversa è adagiato su uno sperone roccioso, a 660 metri d'altitudine e domina l'ultimo tratto delle suggestive Gole del Sagittario, oggi Riserva Naturale del WWF. Attraversata dalla tortuosa strada che costituisce la cerniera naturale tra la Valle Peligna e la valle superiore del Sagittario, Anversa fu scelta da Gabriele d'Annunzio (1863-1938) per l'ambientazione de La fiaccola sotto il moggio. Da sempre luogo di richiamo di letterati, botanici, artisti e viaggiatori, tra i quali  Richard Keppel Craven ed Edward Lear, il paese ha fornito l’ispirazione anche a Maurits Cornelis Escher che dal piccolo nucleo di Castrovalva, antichissimo borgo a 820 metri di quota, ritraeva il paesaggio delle Gole fino a Cocullo, il paese cui San Domenico donò un proprio dente facendo scaturire nella popolazione una fede che andò a soppiantare il culto pagano della dea Angizia, protettrice dai veleni, tra cui quello dei serpenti.






D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi il 14 dicembre - Foto 1D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi il 14 dicembre - Foto 2D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi il 14 dicembre - Foto 3D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi il 14 dicembre - Foto 4D'Annunzio ad Anversa degli Abruzzi il 14 dicembre - Foto 5
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®