Torna agli Eventi

"Territori di parole". Il caso del Parco Letterario Pier Paolo Pasolini all'Istituto Svizzero

05 Ottobre 2020

5 ottobre. L'Istituto Svizzero a Roma Vi invita all'incontro "Territori di parole. Nuove forme di mediazione del patrimonio letterario". Il caso del Parco Letterario Pier Paolo Pasolini - I Parchi Letterari Villa Maraini, 5 ottobre ore 18.30

L'Istituto Svizzero di Roma in collaborazione con il Cantone Ticino,
Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport – Divisione della cultura e degli studi universitari
Vi invita all'incontro 
Territori di parole. Nuove forme di mediazione del patrimonio letterario

Il caso del Parco Letterario Pier Paolo Pasolini - I Parchi Letterari

Villa Maraini, 5 ottobre ore 18.30. Via Ludovisi 48, 00187 Roma

L’Istituto Svizzero continua la riflessione sul tema della lettura avviata lo scorso anno in occasione dell’incontro Trame della lettura, in collaborazione con il Cantone Ticino, Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport – Divisione della cultura e degli studi universitari

 Dal 2019 l’Osservatorio culturale del Cantone Ticino ha fatto infatti della lettura uno dei suoi principali temi d’indagine. Complice l’innovazione tecnologica, si tratta di un ambito in piena trasformazione sia per quanto riguarda le pratiche e i modi di diffusione – affrontati in particolare nel primo fascicolo della serie “Forme e ritmi della lettura nel Cantone Ticino” pubblicato nel 2020 – sia per le nuove forme di mediazione offerte dai canali digitali. 

Sarà precisamente sulle relazioni tra lettori e patrimoni letterari che verterà il secondo incontro: come favorire la presa di coscienza di autori e testi da parte del pubblico? Quali sono i più recenti approcci di valorizzazione delle opere letterarie? A quali esperienze ci possiamo ispirare? Sono queste alcune delle domande a cui si cercherà di dare risposta attraverso l’intervento di alcuni esperti del settore e la presentazione di iniziative volte a favorire nuove forme di mediazione del patrimonio letterario. 

Programma

H18:30 Joëlle Comé (Direttrice Istituto Svizzero), Saluti istituzionali

H18:35 Raffaella Castagnola Rossini (Direttrice della Divisione della cultura e degli studi universitari), Nuove (ri)letture 

H18:45 Giovanni Solimine (Professore ordinario di “Biblioteconomia” e di “Libro, Editoria, Lettura”, Università degli studi di Roma La Sapienza), Produzione e circolazione della letteratura: presentazione introduttiva sulle nuove geografie letterarie

H19:10 Alessandro Polinori (Vice Presidente della Lipu e responsabile del Centro Habitat Mediterraneo Lipu Ostia), Presentazione dei Parchi Letterari: il caso del Parco letterario Pier Paolo Pasolini a Ostia

H19:20 Andrea De Pasquale (Direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma), Spazi900 – Il museo letterario della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma 

H19:30 Giovanna Caravaggi (Collaboratrice scientifica dell’Osservatorio culturale del Cantone Ticino), La guida letteraria della Svizzera italiana

H19:40 Discussione

H20:00 Conclusione Moderatore: Roland Hochstrasser (Capo Ufficio – Ufficio dell’analisi e del patrimonio culturale digitale)

Incontro a cura dell’Osservatorio culturale del Cantone Ticino (www.ti.ch/oc), Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport – Divisione della cultura e degli studi universitari. 

 L’evento ha capacità limitata, prenotazione nei limiti dei posti disponibili. 

Si prega di mandare una mail a prenotazioni@istitutosvizzero.it 


Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®