Home Mission Parchi Viaggi Eventi Multimedia Contatti
Il Magazine I Numeri Catgorie Almanacco Contatti
Menu
Categorie
IntervisteLibri ApertiLifestyleAmbiente e TerritorioPaesaggi SonoriCucina LetterariaStorie in CamminoA passeggio nel mondo

ParkTime n. 11

03 Marzo 2021

Ogni donna è tante donne, siamo tutte diverse è vero, ma la lotta di una sola di noi dà diritti a tutte le altre, per sempre. Nella storia ciò che piu' colpisce è spesso l'assenza delle donne e di come siamo sempre state definite in rapporto al modello maschile; credo che la nostra forza risieda proprio in questo: nel non avere e non avere mai avuto modelli a cui riferirsi.

La condizione delle donne è certamente migliorata rispetto al passato grazie, oggi, ad una maggiore partecipazione alla società e alla vita politica con lotte che spesso sono state lunghe e difficili e che hanno mostrato storie di vera resilienza.

In questo numero di ParkTime Magazine, completamente dedicato alle donne, vi parleremo dei Parchi Letterari che le omaggiano, di come ognuna di loro abbia lasciato il proprio contributo storico nella cultura e di come siano diventate degli esempi per tutti noi.

Pensiamo a Grazia Deledda che, come scrive la saggista Neria De Giovanni, “riuscì a coniugare, nella sua vita di donna, la cura della famiglia con la sua grande vocazione alla scrittura. Ricordiamo che fu l'unica donna dei sei Premi Nobel nella letteratura italiana”.

La scrittrice Antonetta Carrabs omaggia Margherita di Savoia, la regina che amava la cultura sopra ogni cosa e a cui moltissimi illustri poeti e scrittori dedicarono i propri immortali versi. "Quest’anno ricorre il 170 esimo anniversario della nascita della regina. Amatissima dal suo popolo, Margherita di Savoia, amava la poesia, la letteratura e la musica".

Viaggiamo, poi, a Caltanissetta con la Professoressa Maria Luisa Sedita Migliore che ci presenta Inge Reidlich, contessa di Rosso di San Secondo e moglie di Pier Maria, a cui è dedicato l'omonimo Parco Letterario. “Se non ci fosse stata la Reidlich a sollecitare ovunque la rivalutazione di questo scrittore moderno e della sua opera, probabilmente tutto sarebbe finito nel dimenticatoio”.

Anche i Colli Euganei, conferma la guida turistica Claudia Baldin, “sono stati da sempre una meta molto ambita da tanti scrittori: d’Annunzio, Byron e Foscolo sono sicuramente tra quelli più nominati e prestigiosi che resero omaggio al genio di Francesco Petrarca". Proprio negli stessi luoghi dove oggi sorge il Parco Letterario dedicato a Petrarca, il mondo creativo femminile ha fatto sentire la sua forte presenza.
Continua la Baldin: "Le tradizioni locali, gli echi di medioevo o semplicemente il fascino del paesaggio collinare hanno stimolato le penne di alcune scrittrici che per motivi diversi sono arrivate in questo territorio:da Mary Shelley a Vittoria Aganoor, da Margaret Symond a Silvia Rodella”.

Eterna nel tempo rimane la poesia di Isabella Morra che come scrive la poetessa e scrittrice Maria Antonietta Elia è “la trasposizione reale degli stati d’animo di una giovane donna che insegue sogni e costruisce progetti, che coltiva le sue aspirazioni e le difende dagli assalti esterni”.

Vogliamo ricordare il Parco Letterario Marguerite Chapin e i luoghi dei Caetani dedicato ad una donna di cultura illuminata che nel secolo scorso fondò due prestigiose riviste letterarie, Commerce e Botteghe Oscure, che ospitarono gli scritti dei più importanti intellettuali dell'epoca tra gli innumerevoli ricordiamo Pier Paolo Pasolini, Truman Capote, John Keats, Dylan Thomas.

Un'altra figura femminile “controcorrente, eclettica, poliedrica, una proto-femminista con le idee molto chiare sui diritti di cui dovrebbero godere le donne è senz'altro Emma Perodi”. La professoressa Alberta Piroci Branciaroli scrive infatti che “già a ventidue anni la Perodi dimostra di avere idee molto chiare rispetto alla posizione delle donne nella società italiana. Di grande interesse risulta, a questo proposito, una lettera del 30 novembre 1872, scritta da Luserna di Bellosguardo nella quale, le risposte della scrittrice ad un sondaggio d’opinioni, fatto circolare da una nobildonna fiorentina, Emilia Toscanelli Peruzzi, per animare il dibattito in difesa del diritto di voto alle donne, la Perodi espone le proprie idee sulla condizione della donna che, secondo il suo parere, deve studiare, lavorare ed uscire dal tradizionale ruolo di angelo del focolare”.

Come abbiamo visto queste donne hanno contribuito a scrivere la storia e a lasciare un segno definitivo nella cultura. E' stata fatta molta strada ma ce ne è ancora molta da percorrere per raggiungere una parità nei diritti piu' equa sul percorso di emancipazione della donna e sulla condizione femminile nel mondo.

Annalisa Nicastro


Copertina di Carlotta Patrizi

Foto: La Poesia di Isabella Morra

La Poesia di Isabella Morra

La Poesia di Isabella Morra è la trasposizione reale degli stati d’animo di una giovane donna che insegue sogni e costruisce progetti, che coltiva le sue aspirazioni e le difende dagli assalti esterni. Di Maria Antonietta Elia
di Maria Antonietta Elia
03 Marzo 2021
Foto: Margherita di Savoia, la regina che amava la cultura

Margherita di Savoia, la regina che amava la cultura

Quest’anno ricorre il 170 esimo anniversario della nascita della regina. Amatissima dal suo popolo, Margherita di Savoia, amava la poesia, la letteratura e la musica. Di Antonetta Carrabs
di Antonetta Carrabs
03 Marzo 2021
Foto: L'impegno di Emma Perodi per il riscatto socio-culturale delle donne

L'impegno di Emma Perodi per il riscatto socio-culturale delle donne

La Perodi è stata una proto-femminista, una donna controcorrente, eclettica, poliedrica con le idee molto chiare sui diritti di cui dovrebbero godere le donne. Di Alberta Piroci Branciaroli
di Alberta Piroci Branciaroli
03 Marzo 2021
Foto: Grazia Deledda, vita da donna e vocazione alla scrittura

Grazia Deledda, vita da donna e vocazione alla scrittura

Grazia Deledda riuscì a coniugare nella sua vita di donna, la cura della famiglia con la sua grande, vera vocazione alla scrittura. Unica donna dei sei Premi Nobel per le lettere italiane. Di Neria De Giovanni
di Neria De Giovanni
03 Marzo 2021
Foto: Un amore oltre la morte

Un amore oltre la morte

A Caltanissetta con Inge Reidlich, contessa di Rosso di San Secondo e moglie di Pier Maria. Se non ci fosse stata lei a sollecitare la rivalutazione di questo scrittore moderno, tutto sarebbe finito nel dimenticatoio. Di Marisa Sedita Migliore
di Marisa Sedita Migliore
03 Marzo 2021
Foto: Alla scoperta del concetto filosofico di ‘luogo’ nel Parco Letterario Marguerite Chapin

Alla scoperta del concetto filosofico di ‘luogo’ nel Parco Letterario Marguerite Chapin

Ciò che rende veramente unico il Giardino di Ninfa e il Parco Letterario è il far sentire la magia di una relazione tra i visitatori,le cose e le creature che vi abitano. Come diceva Giorgio Bassani, i Caetani hanno creato un mondo. Di Alessandra Fenizi
di Alessandra Fenizi
03 Marzo 2021
Foto: Penne in rosa sui Colli Euganei

Penne in rosa sui Colli Euganei

I Colli Euganei sono stati una meta molto ambita da tanti scrittori per rendere omaggio al genio di Francesco Petrarca. Anche il mondo creativo femminile non è certo da meno e molte scrittrici sono arrivate in questo territorio. Di Claudia Baldin
di Claudia Baldin
03 Marzo 2021
Foto: Ernst Bernhard. Conversazioni sull'ebraismo. Sogni. Jung. Ferramonti*

Ernst Bernhard. Conversazioni sull'ebraismo. Sogni. Jung. Ferramonti*

La terza parte delle "Conversazioni sull'ebraismo" con Ernst Bernhard, a cura di Luciana Marinangeli. Le ultime parole del grande psicoanalista che aprì alla cultura italiana degli anni '40-'60 gli orizzonti della cultura europea
di Luciana Marinangeli
03 Marzo 2021
Foto: La nipote del Cardinale

La nipote del Cardinale

«Le Mancini provenivano dalla bella razza dei Mazzarino, sangue generoso, focosi istinti di avventura. Avevano forza, ardimento, destrezza: scrupoli pochi». Charles Augustin de Saint-Beuve
di Maria Vittoria Querini
03 Marzo 2021
Foto: La forza delle Donne di carta

La forza delle Donne di carta

L'Associazione Donne di carta crea molte iniziative interessanti, tra queste persone libro: due minuti di parole, che qualcuno ha scritto e che diventano nostre, noi stesse che le pronunciamo a voce alta. Di Rosa Maria Marini
di Rosa Maria Marini
03 Marzo 2021
Foto: La letteratura è donna

La letteratura è donna

Abbiamo chiesto alle protagoniste del panorama editoriale una loro opinione che vada al di là delle celebrazioni dell’8 marzo. Di Paquito Catanzaro
di Paquito Catanzaro
03 Marzo 2021
Foto: WWW: what women want, what women write

WWW: what women want, what women write

Dove sono tante autrici sommerse come ad esempio la Banti o la Mancinelli?Vado matto per queste due scrittrici ma nelle Antologie non ci sono. E nelle librerie, poco o per niente. E come loro, è successo a tantissime altre. Di Massimiliano Bellavista
di Massimiliano Bellavista
03 Marzo 2021
Foto: Cecilia Mangini, la Signora del Documentario che ha raccontato Grazia Deledda

Cecilia Mangini, la Signora del Documentario che ha raccontato Grazia Deledda

Ci ha lasciati lo scorso 21 gennaio Cecilia Mangini che ha dedicato la sua vita al cinema militante per documentare la storia del nostro Paese. Di Caterina Lucia
di Caterina Lucia
03 Marzo 2021
Foto: Il messaggio di speranza della Perodi nell'opera di Anna Cionini

Il messaggio di speranza della Perodi nell'opera di Anna Cionini

La sorte di Biancospina, una delle novelle di Emma Perodi, ha ispirato l'opera della pittrice Anna Cionini. Di Alberta Piroci Branciaroli
di Alberta Piroci Branciaroli
03 Marzo 2021
Foto: Alle donne è ornamento il silenzio?

Alle donne è ornamento il silenzio?

La musica rock è uno di quegli ambiti in cui il genere femminile costituisce, ancora oggi, una sparuta minoranza; tuttavia, fa da contraltare la qualità eccellente. Di Giovanna Musolino
di Giovanna Musolino
24 Febbraio 2021
Foto: Dopo La Pioggia di Chiara Mezzalama presentato al Premio Strega 2021 da Jhumpa Lahiri

Dopo La Pioggia di Chiara Mezzalama presentato al Premio Strega 2021 da Jhumpa Lahiri

Chiara Mezzalama, racconta nel suo libro, appena uscito per i tipi Edizioni E/o, come si balla sull’orlo del baratro. Intervista di Ginevra Sanfelice Lilli per la sua rubrica A Piedi Nudi nei Parchi
di Ginevra Sanfelice Lilli
25 Febbraio 2021
Foto: Giuditta Celli: in Antartide con Emma Perodi

Giuditta Celli: in Antartide con Emma Perodi

Giuditta Celli racconta la sua esperienza come ricercatrice in Antartide. Ci parla dei cambiamenti climatici, del Casentino e di Emma Perodi. di Alberta Piroci Branciaroli
di Alberta Piroci Branciaroli
03 Marzo 2021


Tutti i numeri
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®