Torna agli Eventi
Immagina Mancante

Attraverso l'italia con I Parchi Letterari® : i Colli Euganei e Francesco Petrarca

05 Giugno 2014

5 giugno 2014, Roma, Palazzo Firenze. Roma. La Società Dante Alighieri Vi invita al sesto ed ultimo appuntamento della rassegna "Attraverso l'Italia de I Parchi Letterari®, dedicato a Francesco Petrarca ed ai Colli Euganei
  
I Parchi Letterari® Francesco Petrarca e dei Colli Euganei

Il Parco Letterario ® Francesco Petrarca e dei Colli Euganei (Padova) si presenta alla Società Dante Alighieri 

Roma, giovedì 5 giugno 2014, ore 18.00 
Palazzo Firenze, piazza Firenze 27

ultimo incontro della rassegna
Attraverso l’Italia con i Parchi Letterari
Incontro aperto al pubblico

 www.parchiletterari.com  – www.ladante.it 

Di pensier in pensier, di monte in monte/  mi guida Amor… (Petrarca, Canzoniere)


 
Giovedì 5 giugno, dalle ore 18.00, nella suggestiva Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze, sede romana della Società Dante Alighieri, avrà luogo la sesta ed ultima tappa del Giro d’Italia attraverso I Parchi Letterari®, una rassegna creata allo scopo di raccontare l’Italia attraverso i luoghi, la storia e le tradizioni che hanno influenzato alcuni dei più importanti autori italiani e ispirato alcune delle più celebri opere letterarie e poetiche della nostra letteratura.

“Se solo potessi mostrarti il secondo Elicona che per te e per le Muse ho allestito nei Colli Euganei penso proprio che di lì non vorresti mai più andartene” Francesco Petrarca, Senili, XIX, Lettera a Maggio di Parma (1369)



  
La quieta ed incantevole bellezza dei Colli Euganei è ancora oggi fonte di ispirazione ed una delle principali seduzioni della provincia di Padova in tutte le stagioni dell'anno. Dall’amor cortese dei trovatori provenzali, cantori della bellezza di Beatrice e del loro ospite Azzo VI d’Este, all’atmosfera decadente di Bruce Chatwin, insieme a Shelley, Byron, Foscolo, Tommaseo, Fogazzaro e tanti altri,  si scoprono luoghi che ispirarono pagine ineguagliabili dei classici più amati e lettere appassionate di poeti e scrittori romantici e non solo. Colori, sapori e profumi unici introducono ad oasi ambientali, antiche abbazie, castelli, ville, ritiri campestri e altre tappe eccellenti come la casa di Francesco Petrarca (1304-1374) ad Arquà, ultima, amatissima, dimora del Poeta, le terme già cantate da Claudiano nel IV sec e la Villa dei Vescovi ammirata da Dino Buzzati.
 
 
“Io vo l'aprile e 'l maggio, et cosi' il settembre et l'ottobre, per alquanti giorni a godere un mio colle, che è in questi monti Euganei, et nel più' bel sito di quelli, che ha le sue fontane et giardini, et sopra tutto commoda e bella stanza, nel quale luogo mi trovo anchora alcune fiate a qualche caccia conveniente alla mia etade, commoda et piacevole” Alvise Cornaro, Trattato de la vita sobria

     
Villa dei Vescovi di Torregla (FAI)       Casa di Petrarca ad Arquà

L’incontro del 5 giugno a Roma

Dopo i saluti del Presidente della Dante Alighieri Ambasciatore Bruno Bottai e del Presidente de I Parchi Letterari Stanislao de Marsanich, Mauro Cinefra (referente per Confesercenti Padova del Parco Letterario® Francesco Petrarca e dei Colli Euganei) e Claudia Baldin (responsabile Assoguide Veneto Confesercenti) presenteranno il Parco Letterario®.

Paolo Gobbi, autore del libro “Di pensier in pensier, di monte in monte – Testi letterari dedicati ai Colli Euganei da sfogliare in quattro passeggiate” (Cierre Edizioni 2001) ci accompagnerà fino al “Secondo Elicona” euganeo di Petrarca presentato e raccontato dal Professore prof. Rino Caputo (Ordinario di Letteratura Italiana, Università di Roma "Tor Vergata")

A conclusione degli interventi, l’Associazione culturale teatrOrtaet proporrà un breve stralcio dello spettacolo LE VISIONI DEL PETRARCA. Storia di un'anima (Visite animate® ad Arquà Petrarca) a cura di Carlo Bertinelli e Alessandra Brocadello.

Una speciale degustazione di prodotti tradizionali e ricette storiche del territorio di Padova e dei Colli Euganei sarà a cura de La strada del vino dei Colli Euganeidel ristorante Antica Trattoria Ballotta della famiglia Legnaro (fondata nel 1605) . Lo storico locale è noto per aver visto il passaggio di personaggi come Galileo Galilei, Casanova, Goethe e d'Annunzio. Dal 2009 è inserito nella guida Locali Storici d'Italia e Accademia della Cucina Italiana e guida Michelin, Espresso, Touring Club. Promotori delle Tavole Taureliane, la trattoria è inserita nella Strada del vino dei Colli Euganei e oltre ad aessere affiliata alla Reale Confraternita del Baccalà mantecato, è sede della Confraternita della Gallina Padovana

Seguici su Facebook

info: 
Ufficio Stampa
Emanuela Gregori, Valerio De Luca
Società Dante Alighieri, Tel. 066873694/5
e.gregori@ladante.it ; valerio@freetrade.it
www.ladante.it 


Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®