Torna agli Eventi

MURO, IO TI MANGIO… in musica!

18 Settembre 2019

Nell'ambito del Festival del Parco di Monza, La Casa della Poesia di Monza vi invita il 21 settembre a un Concerto-narrazione:" MURO, IO TI MANGIO… in musica!"Poesiai, emozioni e storie per una dozzina di piante commestibili che crescono sui muri

Nell'ambito del

Festival del Parco di Monza

La Casa della Poesia di Monza vi invita il 21 settembre a un Concerto-narrazione presso Cascina S.Fedele-Viale Cavriga, alle ore 17.00

MURO, IO TI MANGIO… in musica!

Con il patrocinio del Comune di Monza, dal Parco Regionale Valle del Lambro, dal Parco Letterario Regina Margherita e il Parco Valle Lambro, dalla Reggia di Monza e de I Parchi Letterari

Poesia e ritratti, emozioni e storie per una meravigliosa dozzina di piante commestibili che crescono sui muri a secco. Nello spettacolo, che prende spunto dall’opera MURO, IO TI MANGIO (editrice Linaria,Roma), arpa celtica, violino e ciaramella commentano il racconto e le immagini proiettate, interpretando melodie di un variegato repertorio, d’autore e popolare, arrangiato in modo inedito e molto personale.

Con:
Vincenzo Zitello, arpa celtica
Carlo Bava, ciaramella, progetto e immagini fotografiche
Maria Cristina Pasquali, progetto e narrazione
Alessia Zucchi, progetto, disegni e incisioni
Davide Ferrari, voce
Elisabetta Motta critica e vice presidente de La Casa della poesia

Dichiarano gli autori in "Muro, io ti mangio (Linaria edizioni) : “Abbiamo cercato muri capaci di stupirci e nutrirci. Li abbiamo trovati. Abbiamo accolto e raccolto i sussurri delle tracce verdi che si insinuano tra le fessure delle pietre e nelle crepe del cemento, le voci di quelle che fanno capolino al piede, là dove il muro incontra il campo o la strada, oppure di quelle che si posano sulla sua cima, quasi cercando di raggiungere il cielo. Abbiamo imparato che nulla può essere dato per certo. Si sono aperte finestre su mondi nascosti e sorprendenti. Abbiamo seguito imprevedibili percorsi di osservazione e ricerca, che ci hanno prima emozionato e poi fatto conoscere storie e usanze, credenze e scoperte scientifiche. Ci siamo stupiti e appassionati leggendo la realtà di un trascurato ecosistema di confine, quasi potesse diventare metafora della complessa società in trasformazione nella quale stiamo vivendo.

Così scrive Elisabetta Motta autrice della postfazione: "Muro, io ti mangio! è un libro vitale e dinamico, realizzato a più mani, in cui si avverte il confluire di diverse sinergie, interessi, passioni, linguaggi e punti di vista. Refrattario ad ogni catalogazione, in quanto non ascrivibile entro un genere ben preciso, sconfina in vari ambiti: dalla storia alla leggenda, dalla scienza all’ecologia, dall’etnobotanica alla gastronomia, danzando con i piedi della poesia e dell’arte."

L’opera è stata divisa in due parti per consentire una lettura più agevole e approfondita dei differenti percorsi proposti.

Nel primo tomo sono raccolte emozioni, stupori e dettagli, sotto forma di suggestioni poetiche che commentano le riproduzioni delle incisioni e dei disegni originali, realizzati da Alessia Zucchi. Si è cercato di fermare, per una frazione di tempo, la bellezza e la personalità delle dodici erbe. La poesia di Alberto Nessi Litania dell’erba, gentilmente concessa da Edizioni Casagrande, suggella in modo prezioso il percorso di ricerca.

Nel secondo tomo viene approfondita la conoscenza delle dodici protagoniste, alla scoperta di relazioni tra piante e ambiente, tra vegetali e animali, uomo compreso! Competizioni e sinergie, simpatie e passioni, ecologia e poesia, storia e scienze, leggende e ricette inedite: un intreccio in continuo divenire, raccolto da Maria Cristina Pasquali e illustrato dalle fotografie a colori di Carlo Bava.

Ente organizzatore: La Casa della Poesia di Monza www.lacasadellapoesiadimonza.it

Per consultare l'intero programma del Festival www.festivaldelparcodimonza.it


Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®