Home Mission Parchi Viaggi Eventi Multimedia Contatti
Il Magazine I Numeri Catgorie Almanacco Contatti
Menu
Categorie
IntervisteLibri ApertiLifestyleAmbiente e TerritorioPaesaggi SonoriCucina LetterariaStorie in CamminoA passeggio nel mondo

Percorso per dar vita al Parco Letterario Benedetto Croce

25 Maggio 2021
Percorso per dar vita al Parco Letterario Benedetto Croce
Benedetto Croce e l’Abruzzo. Un legame forte che passa attraverso tre Comuni, inseriti tutti e tre in aree protette.

Benedetto Croce e l’Abruzzo. Un legame forte che passa attraverso tre Comuni, inseriti tutti e tre in aree protette. I Comuni sono Pescasseroli (Aq), dove Croce nacque il 25 febbraio del 1866; Montenerodomo (Ch), paese di origine della famiglia paterna; Raiano (Aq), centro che il filosofo frequentò per venti anni, durante le estati, ospite della famiglia Sagaria Rossi, legata da parentela con Angiolina Zampanelli, allora compagna di Croce. 

Le aree protette sono il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise per Pescasseroli; il Parco Nazionale della Majella per Montenerodomo; la Riserva Naturale delle Gole di San Venanzio per Raiano. Nel nome di una legame inscindibile tra natura e cultura i tre comuni hanno dato vita ad una Associazione Temporanea di Scopo (Ats) per iniziare il lavoro di costruzione di un “Parco Letterario”, intitolato a Benedetto Croce, in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Parchi Letterari, il Comune di Anversa degli Abruzzi (Aq) (Parco Letterario Gabriele d'Annunzio) e la riserva Wwf Oasi Gole del Sagittario. 

In linea con il protocollo d'intesa tra Arma dei Carabinieri (C.U.F.A.) e I Parchi Letterari , le aree protette avranno il ruolo di caratterizzare in maniera determinante il contenuto del lavoro che il futuro Parco si propone. Vanno in questa direzione le iniziative “crociane” dei comuni e le suscettività archeologiche ed ambientali dei territori. Pescasseroli ospita Palazzo Sipari la casa nella quale Croce nacque, allora di proprietà della famiglia materna, i Sipari, tra i quali il cugino, artefice della nascita del Parco Nazionale nel 1922.

Nello stesso anno il filosofo promulgò la prima “Legge sul paesaggio”, teppa importante della maturazione della coscienza ambientale in Italia. 

Nella capitale del Parco ogni anno si svolge il Premio Nazionale di Cultura B. Croce, che giunge quest’anno alla XVI edizione. Dal 2020, inoltre, Pescasseroli è riconosciuta “Città che legge” dal Cepell (Centro per il libro e la lettura) del Mibac e dall’Anci

Montenerodomo, oltre a Casa Croce, oggi sede del Municipio, ospita sul suo territorio il sito archeologico di Iuvanum, uno dei più imponenti e meglio conservati del Centro Italia ed è sede del museo archeologico e del museo del territorio. Dal 2021, inoltre, il centro dell’Aventino ospiterà un “Centro Studi sui problemi del Mezzogiorno”, con la collaborazione delle Università Abruzzesi, della Federico II di Napoli e di quella del Molise

Infine Raiano, che oltre alla Riserva, custodisce tesori come l’Acquedotto Romano delle ‘Uccole, l’Eremo di San Venanzio e i siti archeologici romani di Corfinium. Da tre anni è sede di un concorso aperto agli alunni delle scuole abruzzesi dedicato a “Croce l’uomo” e dall’estate del 2021, ad Agosto, nel pieno dell’area della Riserva, ospiterà il Festival della filosofia italiana, nel nome di Benedetto Croce. Nella casa dove Croce risiedeva nei suoi soggiorni raianesi, infine, sono custodite lettere inedite da lui scritte e quanto prima saranno raccolti in un Centro di Documentazione apposito. Tutti questi eventi e tesori archeologici, inseriti nella natura della Regione Verde d’Europa, l’Abruzzo, costituiranno l’elemento caratterizzante del futuro Parco letterario intitolato a Benedetto Croce

 Pasquale D’Alberto Coordinatore del progetto.


Gabriele d'Annunzio
Scopri il parco

Gabriele d'Annunzio

Anversa degli Abruzzi (Aq)

"Ad Anversa restano i ruderi di un palazzo edificato da un De Sangro. Scritto al Sindaco per sapere se tra le pietre vi sia lo stemma gentilizio della famiglia. (Esiste un'iscrizione già nota). Un signor Di Gusto mi risponde che non si trova alcuna traccia di stemma. Ora, tu che sai tutto, potresti indicarmi lo stemma ..."

Premio Nazionale di Cultura “Benedetto Croce”
Torna indietro

Potrebbe interessarti anche

Pellegrini, viandanti e viaggiatori a Monte Mario

Mons gaudii, monte della gioia, esclamavano i pellegrini in cammino sulla via Francigena quando arrivavano in cima al Monte e scorgevano la basilica di San Pietro. Monte Mario fu anche cammino privilegiato di scrittori, botanici e musicisti

Paesaggi sublimi nella fiaba. Le foreste tra smarrimento e stupore

Il contatto con la natura e la sua forza benefica e primordiale, spesso provoca un cambiamento che si colora di stupore, che consente di sconfiggere il terrore atavico originariamente provato nell’isolamento del bosco.

Leonardo, la mandragora e la foglia di salvia

Leonardo ha legato anche il suo nome ad un’attentissima osservazione della Natura. Non deve quindi stupire se numerose delle sue annotazioni raccolte nel “Trattato della Pittura”, riguardino anche il capitolo “Degli alberi e verdure”

Ricetta segreta per viaggiare nel XXI secolo

Viaggiare può significare lasciarsi cullare dai racconti autentici di streghe e fattucchiere testimoniati da ricordi di infanzia; contatti ed esperienze vissute tra i briganti, custodi severi di oscure grotte allineate lungo le sponde di fiumi mitologici

Il Casentino prima del Casentino: la storia antica della valle.Il Museo Archeologico Piero Albertoni

Il Casentino è per antonomasia terra di pievi e castelli. Esiste però anche un Casentino che non si vede, che rimanda a una storia molto più antica e che affonda le proprie radici agli albori della prima valle dell’Arno: il Casentino archeologico.

Scala dei Turchi. Un libro ancora non scritto

Per capire la Scala dei Turchi bisognerebbe magari aver letto qualcosa, per esempio un libro di Camilleri, di Pirandello o di Sciascia, gli scrittori nati qui, insomma e che di questi luoghi parlano.
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®